Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Inicio

Governo saharawi denuncia maltrattamento del Marocco contro carcerato politico

Algeri, 16 feb (Prensa Latina) Il carcerato politico saharawi Salah Lebsir soffre maltrattamenti ed umiliazioni nella prigione marocchina di Ait Melul, denunciò oggi il governo della Repubblica Araba Saharawi Democratica (RASD). 

 
Una nota del ministero dei Territori Occupati e la Diaspora cita nell'accusa quanto accaduto questo martedì, quando le autorità penali insultarono i parenti del prigioniero ed impedirono loro di portargli provviste ed alimenti. 
 
L'amministrazione di Ait Melul mantiene la sua persecuzione e repressione contro Lebsir, imprigionato come altri compatrioti per ribellarsi davanti all'occupazione di Rabat, dall'invasione di questo territorio nel 1975. 
 
Inoltre, aggrega la denuncia, continuano a negare una risposta alle sue richieste di trasferimento di prigione e che gli permettano le visite dei suoi parenti. 
 
Le truppe marocchine esercitano tutte le forme di repressione contro la popolazione della RASD e praticano detenzioni illegali contro qualunque cittadino che protesti o esiga l'indipendenza del paese, soprattutto mediante un referendum di autodeterminazione, promesso dall'ONU dal 1991. 
 
Ig/apb