Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Inicio

L'America Latina unita può essere una potenza economica, afferma Evo

La Paz, 17 mar (Prensa Latina) Il presidente boliviano, Evo Morales, affermò oggi che l'America Latina unita potrà essere una forte potenza economica grazie alle risorse naturali del continente. 

 
Durante l'atto di presentazione della IV Feria Expo Aladi 2017 nel dipartimento di Santa Cruz, il mandatario risaltò l'importanza di questi incontri internazionali come spazio di generazione di opportunità per un mercato ampliato e forte con ancora più presenza di piccoli e medi produttori 
 
Il capo di Stato manifestò la sua gratitudine all'Associazione Latinoamericana di Integrazione (Aladi) per scegliere il suo paese come sede di questa attività, fatto che è prova dello sviluppo dell'economia plurale boliviana. 
 
Da parte sua, il segretario generale dell'entità, Carlos Alvarez, segnalò che l'America Latina deve accelerare la marcia in quanto all'integrazione economica e costruire catene produttive che permettano ai paesi di raggiungere uno maggiore sviluppo. 
 
Il muro fisico confinante che progetta terminare il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, costituisce una buona opportunità affinché Messico metta il suo sguardo in America latina e possa integrarsi per superare il momento di incertezza che vive, ha detto. 
 
Si prevede che Expo Aladi conti sulla presenza di circa 800 imprenditori dei 13 paesi membri dell'Associazione, e muova più di 200 milioni di dollari e più di quattro mila appuntamenti di commercio. 
 
I paesi membri dell’Aladi sono Argentina, Bolivia, Brasile, Cile, Colombia, Cuba, Ecuador, Messico, Panama, Paraguay, Perù, Uruguay e Venezuela. 
 
Ig/cdg