Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Inicio

Sottolineano in Ecuador ruolo dell'esercito nella difesa e nelle conquiste del paese

Quito, 17 mar (Prensa Latina) Il ministro della Difesa dell'Ecuador, Ricardo Patiño, risaltò oggi l'importante ruolo che gioca l'esercito nazionale nel combattimento contro la povertà e per l'avanzamento e la giustizia sociale della nazione. 

 
Il titolare ha riflettuto sulla partecipazione delle forze armate nell'attuale processo elettorale che vive il paese, a proposito di commemorare la Battaglia di Tarqui ed il 188º anniversario dell'Esercito, nel Campo di Marte della Scuola Militare Eloy Alfaro, ubicata al nord-ovest di Quito, 
 
“Oggi dobbiamo riconoscere che la nostra storia militare è il sostentamento fondamentale della nostra esistenza collettiva attuale”, assicurò nel suo intervento. 
 
Patiño ricordò come i militari sono stati in maniera attiva nei lavori di soccorso e riscatto di danneggiati per il terremoto che devastò la regione costiera il 16 aprile 2016 ed ugualmente compierono il loro dovere di dotare di sicurezza il processo delle elezioni generali realizzato il passato 19 febbraio. 
 
Secondo lui, agirono con la stessa responsabilità assunta in tutte le votazioni portate a capo in questo paese sud-americano dal 1979 e delimitò: “Non è variato il ruolo delle forze armate in relazione agli eventi elettorali negli ultimi 37 anni”. 
 
Durante l'atto, assunse l’incarico di Comandante dell'Esercito, il generale di brigata Edison Narvaez, che rimpiazzò il generale Luis Castro, recentemente rimosso dal posto. 
 
Ig/scm