venerdì 12 Luglio 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

L’evento teorico del Festival dei Caraibi si svolge a Cuba

festival-del-caribe-3-1
Santiago de Cuba, 3 lug (Prensa Latina) È iniziato oggi in questa città, con la presenza dell'ambasciatore brasiliano a Cuba, Christian Vargas, il colloquio internazionale “El Caribe que nos une”, principale evento teorico del Festival dei Caraibi.

La conferenza inaugurale è stata dettata dall’architetto Omar López, direttore della Conservatoria di Santiago de Cuba, che ha parlato del tema “Dos miradas al patrimonio caribeño: Santiago de Cuba y Salvador de Bahía”.
Lo specialista ha descritto con parole ed immagini il patrimonio religioso, musicale e architettonico di Bahia, fin dalle sue origini, ed ha sottolineato gli elementi che hanno internazionalizzato questo territorio come lo Zamba bahiano, la Capoeira, il Candomblé e l’arte culinaria.
Ha fatto riferimento anche alle origini dell’architettura e della musicalità della città di Santiago de Cuba, un tempo capitale della nazione, che ha definito un palcoscenico che mostra la cultura popolare, i murales, il folklore, le fortezze storiche, le sue congas ed i generi musicali come Son e Bolero.
Un altro momento della giornata di apertura del convegno ha onorato il giornalista Pedro de la Hoz, recentemente scomparso, al quale hanno partecipato la vedova Virginia Alberdi e professionisti del mondo culturale: Reinaldo Cedeño, Víctor Leyva, Orlando Ocaña, Gonzalo González e lo storico Manuel Fernández.
Il panel ha trattato della vita e dell’opera di De la Hoz, la sua impronta nel giornalismo culturale, come formatore di generazioni, ricercatore dell’identità culturale e difensore del patrimonio africano nel popolo cubano.
Durante i quattro giorni del colloquio, ricercatori provenienti da Cuba, Brasile, Porto Rico, Messico e Repubblica Dominicana presenteranno il loro lavori, fatto che permetterà all’evento teorico di coprire l’ambito multietnico dei Caraibi.

Ig/yvg

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE