AMERICA LATINA ED I CARAIBI

Evo Morales difende il presidente messicano

Buenos Aires, 27 dic (Prensa Latina) Il presidente legittimo boliviano Evo Morales ha difeso il mandatario messicano, Andres Lopez Obrador, dalle dichiarazioni offensive del politico boliviano ed ex vicepresidente Jorge (Tuto) Quiroga. 

Messico presenta un reclamo contro Bolivia presso la Corte Internazionale di Giustizia

Messico, 26 dic (Prensa Latina) Messico ha denunciato alla Corte Internazionale di Giustizia l'assedio della polizia alla sua ambasciata in Bolivia, per costringerlo a consegnare al regime de facto nove rifugiati, ha informato oggi il cancelliere Marcelo Ebrard. 

Evo Morales marcia insieme alle Madri di Piazza di Maggio in Argentina

Buenos Aires, 26 dic (Prensa Latina) Ai piedi della piramide situata nella Piazza di Maggio, testimone di tante lotte in Argentina, il presidente legittimo boliviano Evo Morales ha accompagnato oggi la marcia numero 2176 di quelle madri che continuano a chiedere giustizia per i desaparecidos dell'ultima dittatura militare (1976-1983).

Lopez Obrador denuncia violazione del diritto internazionale in Bolivia

Messico, 24 dic (Prensa Latina) Nel caso dell'assedio della polizia all'ambasciata del Messico a La Paz, in Bolivia, esiste una situazione illegale del diritto internazionale, ha detto oggi il presidente Andres Manuel Lopez Obrador. 

Un anno convulso in America Latina

Sviluppi e retrocessioni a livello politico ed istituzionale si sono registrate nel 2019 in America latina, dove se le elezioni in Argentina hanno costituito una speranza per le forze progressiste; il golpe di Stato in Bolivia ha significato il ritorno agli anni delle dittature. 

Critica all’entrata della Bolivia nel Gruppo di Lima

La Paz, 23 dic (Prensa Latina) Il presidente legittimo della Bolivia, Evo Morales, ha criticato l'entrata del suo paese, per colpa del governo golpista, al Gruppo di Lima, un'istanza il cui obiettivo principale è destabilizzare Venezuela. 

Esigono in Cile la rinuncia dell’intendente e del capo dei carabinieri

Santiago del Cile, 23 dic (Prensa Latina) Il Partito Socialista (PS) del Cile ha esatto la rinuncia dell’intendente metropolitano, Felipe Guevara, e del capo dei carabinieri, il generale Mario Rozas, per i fatti violenti accaduti giorni fa nella capitale del paese. 

Direttore guatemalteco ringrazia per premio del Festival del Cinema a Cuba

L'Avana, 13 dic (Prensa Latina) Il regista guatemalteco Jayro Bustamante ha ringraziato per il Premio Glauber Rocha 2019, concesso dalla stampa straniera al suo film “La llorona”, nella 41º edizione del Festival Internazionale del Nuovo Cinema Latinoamericano. 

Governo golpista in Bolivia viola i diritti dei rifugiati

La Paz, 13 dic (Prensa Latina) Il governo de facto della Bolivia, diretto dalla presidentessa immaginaria Jeanine Añez, viola oggi gli accordi internazionali non concedendo salvacondotti a persone ospitate nell'ambasciata del Messico, dopo il golpe di Stato. 

Alba-TCP si fortificherà nel vertice de L'Avana, afferma cancelliere Arreaza

L'Avana, 13 dic (Prensa Latina) L'Alleanza Bolivariana della Nostra America-Trattato di Commercio dei Popoli (Alba-TCP) si fortificherà come meccanismo di accordo ed integrazione politica, ha affermato il cancelliere venezuelano, Jorge Arreaza.