ESCLUSIVO

Erdogan proibisce al settore privato contrattare in valute estere, e lo Stato?

Il presidente della Turchia, Recep Tayyip Erdogan, ha firmato il 13 settembre un decreto presidenziale che proibisce alle aziende ed ai privati di firmare contratti di acquisto, vendita ed affitto di beni mobili ed immobili e di leasing di veicoli in moneta straniera. 

Esperti cubani respingono la teoria di attacchi ai diplomatici statunitensi

Specialisti di Cuba hanno respinto oggi la teoria dei presunti attacchi di salute a diplomatici statunitensi, accreditati nell'isola caraibica, dopo essersi riuniti con esperti della nazione statunitense. 

La democrazia nel laboratorio neoliberale sud-americano

Le armi della restaurazione neoliberale si mantengono attive e ben affilate per continuare il ritmo dell'avanzamento del cambio politico verso destra, specialmente nel sud della Nostra America, regione divenuta nuovamente laboratorio sociale del neoliberalismo. 

Economie del mondo cercano di rompere l’egemonia del dollaro

La supremazia del dollaro come valuta internazionale di riserva è discussa da vari paesi del mondo, che cominciano a scommettere sulle loro proprie monete o su altre come lo yuan per il suo scambio commerciale. 

L'ipocrisia dell’Occidente davanti alle sfide umanitarie dell'Africa

Il problema demografico e la povertà in Africa costituiscono oggi la maggiore sfida per il chiamato “Continente Nero”, mentre la comunità internazionale, secondo gli esperti, si rifiuta di vedere oltre la punta dell'iceberg. 

USA e la RPDC, stasi preoccupante

Le preoccupazioni per la stasi del dialogo tra statunitensi e nordcoreani è elevata dopo che è stato cancellato un viaggio del segretario statunitense di Stato, Mike Pompeo, e davanti alle denunce di Pyongyang sulla posizione di Washington. 

Centri di potere occidentali manipolano la lotta antiterrorista in Siria

In una sospettosa coincidenza con le minacce e campagne originate dai centri di potere occidentali, due “famosi” capoccia terroristi reiterano l'impossibilità di una riconciliazione in Siria. 

Sfollati interni: il nuovo volto della povertà in Etiopia

Scuole, fabbriche e tribunali funzionano oggi come rifugi per le famiglie sfollate nel sud dell’Etiopia, dopo l'onda di combattimenti che ha causato l'espulsione dalle loro case di più di un milione di persone. 

Fidel Castro, una vita di lotte per la giustizia sociale

Il leader storico della Rivoluzione cubana, Fidel Castro (1926-2016), avrebbe compiuto quest’anno 92 anni, il 13 agosto scorso, momento che Prensa Latina ha approfittato per ricordare i passaggi della sua vita e le sue lotte per la giustizia sociale. 

Cile, incubi per colpa dell’impunità

Il prossimo 11 settembre si compieranno 45 anni dal sanguinante golpe di stato in Cile di Augusto Pinochet, che ha defenestrato il presidente costituzionale Salvador Allende ed ha lasciato sequele di crimini, sparizioni e torture.