ESCLUSIVO

Gli USA saranno isolati con le misure contro Cuba, afferma cancelliere cubano

Le misure annunciate dagli Stati Uniti contro Cuba sono condannate al fallimento e provocheranno inoltre l'isolamento della nazione settentrionale, ha affermato il cancelliere cubano, Bruno Rodriguez. 

Ecuador: eco di una marcia nazionale per i diritti del popolo

Le immagini della manifestazione effettuata nel centro storico di Quito, rimangono oggi nelle menti di molti ecuadoriani che hanno vissuto una giornata di denunce e repressione. 

UE e Canada criticano applicazione degli USA di legge contro Cuba

L'Unione Europea (UE) e Canada hanno criticato la decisione degli Stati Uniti di implementare il Titolo III della controversa Legge Helms-Burton contro Cuba ed hanno annunciato l'applicazione di misure legali contro Washington se soffriranno dei danni. 

Netanyahu, Trump e Bolsonaro: nuovo capitolo del romanzo “Gerusalemme”

Il monitore Euro-Mediterraneo di diritti umani (Euro-Med) ha pubblicato agli inizi di aprile, una relazione che documenta le violazioni israeliane contro la popolazione palestinese nell'occupata Gerusalemme durante febbraio. 

Rafael Correa qualifica come criminale la consegna di Assange da parte dell’Ecuador

L'ex presidente dell'Ecuador Rafael Correa ha qualificato come criminale la consegna da parte dell’Ecuador del fondatore del portale web di filtrazioni Wikileaks, Julian Assange, alla polizia del Regno Unito. 

Colombia: il cammino a L'Aia

Dopo una settimana di cammino, i colombiani residenti in Europa sono arrivati questo venerdì a L'Aia per denunciare gli assassinati di leader sociali nel loro paese e reclamare la Giustizia Speciale di Pace (JEP). 

È una pazzia statunitense il desiderio per il petrolio del Venezuela, afferma cancelliere

Il cancelliere del Venezuela, Jorge Arreaza, ha considerato una pazzia imperiale statunitense l'ossessione per impadronirsi del petrolio e della ricchezza del paese sud-americano, e secondo lui accorsero, accorrono ed accorreranno ai metodi più diversi. 

Una richiesta storica del Messico a nome dell'America ispana

Messico ha nuovamente qualificato la scoperta di quello che era già scoperto e la conquista dell'America come un fatto di scontri e massacri, in una lettera al re della Spagna, nella quale chiede un risarcimento storico. 

La compiacenza statunitense verso Israele

Il rifiuto della comunità internazionale al riconoscimento statunitense della sovranità israeliana sulle Alture del Golan siriane rivela oggi la cecità politica di Washington, nel suo affanno per compiacere il suo migliore alleato regionale. 

Prosur o Protrump?

In Cile si riuniscono i governanti della ''nuova onda'' conservatrice con la finalità apparente di creare un forum per il progresso e lo sviluppo dell'America Latina. Perché gli organizzatori nascondono le vere intenzioni di questa iniziativa?