ESCLUSIVO

Ritrovo

E’ passato mezzo secolo, la maggioranza dei boliviani che lo conobbero non ci sono più ed i giovani conobbero il suo nome per i mass media che deformarono la sua epopea ed i suoi ideali, ma oggi Ernesto Che Guevara ed i suoi guerriglieri risorgono di nuovo vittoriosi. 

L'omaggio di Alfredo

Restaurare i monumenti del Che a La Higuera e mantenere viva la sua immagine è la forma in cui Alfredo Noda, ingegnere civile cubano della Brigata Medica in Bolivia, rende omaggio al Guerrigliero Eroico nel luogo dove è scomparso fisicamente. 

Sahara-Mediterraneo, “il cammino verso l'inferno”

La maggioranza dei mezzi stampati e digitali del pianeta riflette l'interminabile dramma di morte del Sahara, il maggiore deserto di sabbia del mondo, con 9.065.000 chilometri quadrati di superficie. 

Misure degli USA, nuovo golpe alle relazioni con Cuba

Le misure adottate dagli Stati Uniti come risposta agli incidenti riportati dai suoi diplomatici a Cuba causano allerta oggi tra quelli che considerano sbagliate le azioni di Washington o fanno notare il loro impatto nella normalizzazione delle relazioni. 

La MUD persa nelle esplorazioni per il dialogo in Venezuela

La chiamata Mensa dell'Unità Democratica (MUD) in Venezuela è persa in un labirinto che loro chiamano “esplorazioni” e che sempre di più si allontana dai sentieri del dialogo in Venezuela.  

Messico: tre anni senza i 43

Sono già trascorsi tre anni dalla scomparsa dei 43 studenti di pedagogia della scuola rurale di Ayotzinapa, il cui recapito continua sconosciuto, ed incerta è l'applicazione della giustizia in questo crimine. 

Trump e gli Stati Uniti prima di tutto, anche all'ONU

Il presidente statunitense, Donald Trump, ritorna oggi ai temi della politica interna dopo quattro giorni di generare controversie a livello domestico e mondiale con la sua partecipazione nell'Assemblea Generale dell'ONU. 

Peruviani condannano arresto di ambasciatrice saharawi in Perù

L'analista Manuel Ruiz Huidobro ha chiesto al governo peruviano che metta fine all'abuso contro l'ambasciatrice saharawi in missione, Jadiyetu El Mohtar che ha già compiuto 13 giorni arrestata in un ufficio migratorio dell'aeroporto locale. 

Tristezza ed emozioni nell’11 settembre in Cile

Una gelida mattina senza sole accompagnò in Cile la cerimonia solenne nel Palazzo de La Moneda, dove si rese omaggio a Salvador Allende ed i suoi 38 compagni vittime del golpe di stato del 1973. 

Presidente cubano sottolinea i lavori per risanare i danni dell’uragano Irma

Il presidente di Cuba, Raul Castro Ruz, sottolineò il lavoro svolto per recuperare il paese dai danni causati dell'uragano Irma ed espresse la sua fiducia in che “una volta di più saremo vittoriosi”, riporta il quotidiano Granma.