ESCLUSIVO

Ana Esther Ceceña: quello di cui abbiamo bisogno oggi sono movimenti di battaglia

Per Ana Esther Ceceña Martorella, dottoressa in Relazioni Economiche Internazionali ed analista dell'Osservatorio Latinoamericano di Geopolitica dell'Università Nazionale Autonoma del Messico, c'è una regressione alle peggiori politiche imperialiste e pertanto sono più importanti che mai i movimenti di battaglia. 

Le nuove limitazioni migratorie di Trump ed il terzo paese sicuro

Le nuove misure migratorie decretate dal presidente Donald Trump entreranno in vigore per tentare di ostacolare l'entrata negli Stati Uniti di stranieri alla ricerca di asilo, ed il centro del bersaglio sembra essere Messico. 

La relazione di Bachelet ignora il blocco degli USA contro Venezuela

Il blocco economico, commerciale e finanziario imposto dal Governo degli Stati Uniti al Venezuela negli ultimi cinque anni, è rimasto come un tema sconosciuto secondo l'Ufficio dell’Alta Commissaria delle Nazioni Unite per i Diritti Umani (Acnudh). 

Il canale secco di Honduras e la nostra condizione istmica

Dieci anni dopo aver perpetrato il golpe di Stato contro Manuel Zelaya, Honduras si trova immerso in una nuova scalata di conflittualità sociale, che esprime la continuità della crisi politica, economica, e soprattutto istituzionale, provocata dai poteri de facto che sono stati i responsabili del golpe del giugno del 2009. 

Trump e le proteste londinesi, non c'è peggiore cieco.....

“Non c’è peggior cieco di chi non vuole vedere” afferma il proverbio che meglio illustrerebbe l'impegno del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, nel negare le proteste durante la sua visita al Regno Unito.  

L'ultima crociera della Carnival e la scia del bloqueo contro Cuba

L'ultima nave della Carnival Corp, la maggiore operatrice mondiale di crociere, si è allontanata dal Castillo del Morro della baia de L'Avana ed ha lasciato dietro di sé la scia cruenta di un'altra ascesa nel bloqueo degli Stati Uniti contro Cuba. 

Masetti, a 90 anni dalla nascita del fondatore di Prensa Latina

A 90 anni dalla nascita, i semi cosparsi dal giornalista e rivoluzionario argentino Jorge Ricardo Massetti germinano oggi nell'Agenzia Latinoamericana di Notizie Prensa Latina, che ha contribuito a fondare sei decadi fa. 

Santrich dalla sede del FARC: Viva la pace in Colombia

“Viva la pace in Colombia. Abbasso la sottomissione agli yankee”, ha affermato oggi il leader del FARC, Jesus Santrich, dalla sede di questo partito in questa capitale, dopo aver recuperato la sua libertà. 

ALBA-TCP: unità per combattere contro gli attacchi imperialisti della Dottrina Monroe

L'Alternativa Bolivariana per i Popoli della Nostra America-Trattato di Commercio dei Popoli (Alba-TCP) ha deciso di unirsi ancora di più, per difendersi da una scalata di aggressioni contro i governi di questo blocco integratore. 

Gli USA ostacolano scambi accademici con Cuba

Accademici cubani hanno responsabilizzato la politica ostile degli Stati Uniti contro il loro paese per la loro assenza nel Congresso Internazionale degli Studi Latinoamericani LASA2019, che si celebrerà nella città statunitense di Boston.