ESCLUSIVO

Fidel Castro, un compleanno in più nei cuori dei cubani (con foto)

Il leader storico della Rivoluzione cubana, Fidel Castro, non c’è più fisicamente dalla fine del 2016, ma il popolo dell'isola caraibica lo ricorda oggi con immenso affetto, nel suo 93º compleanno. 

Guatemala dopo una sbornia che si chiama Alejandro Giammattei

Dopo aver vissuto la sbornia, il mezzo alternativo Nomada ha sintetizzato il panorama post-elettorale con un titolo lapidario, “Giammattei è il vincitore e Guatemala dovrà affrontare un Jimmy 2.0 ed un autoritarismo ancora più radicale”. 

Le cifre confermano la prosperità della Bolivia nel suo 194º anniversario dell'indipendenza

Bolivia celebra il 194º anniversario della sua indipendenza con un dato molto positivo, emesso dalla Commissione Economica per l'America Latina (CEPAL) di un 4% di crescita economica nel 2019, il maggiore in America del Sud, per il sesto anno consecutivo. 

Tre morti in quattro giorni nel dipartimento colombiano del Cauca

Cauca, considerato uno dei dipartimenti più violenti della Colombia, continua a fare notizia, perché nei pochi giorni trascorsi di agosto si possono contare già tre omicidi di leader sociali. 

Cuba: il giorno che la sconfitta si è trasformata in vittoria

Cuba ha celebrato il 26 luglio il Giorno della Ribellione Nazionale, quando si sono compiuti 66 anni di quella che è stata una sconfitta militare rivoluzionaria, ma con gran risonanza politica. 

Che prospettive hanno le leggi su Cuba nel Congresso degli USA?

Un disegno di legge introdotto nel Senato statunitense col fine di eliminare le restrizioni dei viaggi a Cuba conta sull’appoggio di quasi la metà dei legislatori di quest'organo. 

Denunciano ingerenza degli USA in Bolivia davanti al vantaggio di Evo Morales

Il vantaggio che mantiene oggi il presidente Evo Morales nelle inchieste sul suo più vicino rivale alla sua rielezione, apporta più credibilità alle denunce di ingerenza degli Stati Uniti per unificare il voto oppositore. 

Corruzione e processo di pace, temi importanti in Colombia

L'implementazione del processo di pace, gli assassinati dei leader sociali, le coltivazioni di uso illecito e la corruzione, sono tra i temi più complessi ed importanti della realtà colombiana. 

Ana Esther Ceceña: quello di cui abbiamo bisogno oggi sono movimenti di battaglia

Per Ana Esther Ceceña Martorella, dottoressa in Relazioni Economiche Internazionali ed analista dell'Osservatorio Latinoamericano di Geopolitica dell'Università Nazionale Autonoma del Messico, c'è una regressione alle peggiori politiche imperialiste e pertanto sono più importanti che mai i movimenti di battaglia. 

Le nuove limitazioni migratorie di Trump ed il terzo paese sicuro

Le nuove misure migratorie decretate dal presidente Donald Trump entreranno in vigore per tentare di ostacolare l'entrata negli Stati Uniti di stranieri alla ricerca di asilo, ed il centro del bersaglio sembra essere Messico.