ESCLUSIVO

Panama: tsunami Odebrecht colpisce cupola politica

In Panama, hanno tinte di crisi politica le accuse contro il presidente Juan Carlos Varela provenienti dal suo vicino alleato Ramon Fonseca, che affermò che la brasiliana Odebrecht è stata la finanziatrice della sua campagna elettorale. 

Messico-USA: relazioni aspre ed incerte

Quando Enrique Peña Nieto assunse la presidenza del Messico in dicembre del 2012 non ha di certo immaginato che gli sarebbero toccati momenti così aspri come gli attuali nelle relazioni con gli Stati Uniti. 

Finisce con successo in Etiopia Vertice dell'Unione Africana

Il 28º Vertice dell'Unione Africana (UA) ha concluso il 31 gennaio le sue sessioni nella sede dell'organizzazione ad Adis Abeba, dopo più di una settimana di lavori e varie negoziazioni su aspetti chiave dell'organismo. 

Celac consolidata come meccanismo di accordo, unità e dialogo

Il V Vertice della Comunità degli Stati Latinoamericani e Caraibici (Celac), celebrato in Repubblica Dominicana, consolidò questo gruppo come il meccanismo di accordo, unità e dialogo politico della totalità della Nostra America. 

Astanà, un breve passo verso la pace in Siria

La riunione tra gruppi armati ed il governo siriano ad Astanà sembrò fissare, almeno, un nuovo schema per cercare un'uscita negoziata alla crisi nel paese levantino, cedendo un breve passo nella lunga strada verso la pace. 

La stele di morte nella guerra imposta alla Siria

La drammatica stele di morte dopo poco più di cinque anni della guerra imposta a Siria costituisce un fatto senza precedenti nella regione del Medio Oriente, una delle regioni più convulse storicamente nel mondo.  

L’anelo di sovranità compie 41 anni nel Sahara Occidentale

Il clima politico della Repubblica Araba Saharawi (RASD) comincia il 2017 con le  stesse esigenze indipendentiste dell’anno scorso, ed adesso di fronte alla prossima celebrazione del 41º anniversario della sua fondazione.

Dichiarazione congiunta Cuba-Stati Uniti sulla politica migratoria

Cuba e gli Stati Uniti emisero una dichiarazione congiunta sul tema migratorio durante il cammino verso la normalizzazione delle relazioni bilaterali. 

Esther Bejerano: una nonna tedesca che canta rap

La tedesca Esther Bejarano ha 92 anni, cammina lentamente ed ha uno sguardo dolce da nonna, le piace la musica classica ma voleva comunicarsi coi giovani e decise di esplorare nuovi terreni insieme al gruppo di rap Microphone Mafia. 

Palestina esige un 2017 senza occupazione israeliana

L'occupazione israeliana della Palestina compie questo anno mezzo secolo dal suo inizio, nel cui contesto l'ambasciatore di questo paese arabo presso l'ONU, Riyad Mansour, ha fatto un appello oggi alla comunità internazionale affinché duplichi gli sforzi per fermarla definitavamente.