Articles

Ambasciatrice saharawi sottolinea solidarietà di parlamentari peruviani

Lima, 18 ago (Prensa Latina) Legislatori peruviani di diversi partiti spingono oggi la creazione di una Lega di Amicizia parlamentare tra il loro paese e la Repubblica Araba Saharawi Democratica (RASD), fatto per cui ringraziò la diplomatica saharawi, Jadiyetu el Mohtar. 

 
Congressisti delle organizzazioni politiche Forza Popolare, Movimento Nuovo Perù, Fronte Ampio, Azione Popolare, Alleanza per il Progresso e Partito Aprista hanno firmato una richiesta in tale senso e la presentarono alla Commissione di Relazioni Estere del Congresso della Repubblica. 
 
L'ambasciatrice Jadiyetu el Mohtar ha ringraziato per il gesto, ed in dichiarazioni a Prensa Latina, lo considerò “un'iniziativa molto positiva di appoggio al diritto del popolo saharawi all'autodeterminazione” e ricordò che lo stato peruviano riconosce la RASD. 
 
Emerse che il pronunciamento si produce quando Perù è stato scelto come membro non permanente del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite e come tale potrà spingere il processo di pace auspicato dall'organizzazione mondiale ed al quale si nega il regno del Marocco. 
 
L'ambasciatrice deplorò d’altra parte l'atteggiamento ostile di tre parlamentari conservatori che pretendono discutere la sua presenza in Perù come rappresentante diplomatica del popolo saharawi, come un supposto pericolo per le relazioni tra Perù e Marocco, che occupa con la forza il territorio saharawi. 
 
Aggiunse che la sua attività non può mettere in pericolo le relazioni col Marocco perché non hanno contenuto economico e sono molti i paesi dove esistono contemporaneamente le due rappresentanze diplomatiche. 
 
Ig/mrs