Articles

Maduro spinge a fomentare la lettura nel Giorno Mondiale del Libro

Caracas, 23 apr (Prensa Latina) Il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, ha fatto un appello per promuovere l’abitudine della lettura per la formazione di una nuova coscienza, a proposito del Giorno Mondiale del Libro e del diritto d'autore. 

 
Attraverso il suo account nella rete sociale Twitter, il capo di Stato ha festeggiato la data, proclamata dalla Conferenza Generale dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Educazione, la Scienza e la Cultura (Unesco) nel 1995, come ricordo della scomparsa degli scrittori William Shakespeare, Miguel de Cervantes e Garcilaso de la Vega. 
 
“Nel Giorno Mondiale del Libro, invito tutte e tutti a continuare a promuovere l'abitudine della lettura nelle nostre case per la formazione della nuova coscienza. Solo attraverso la conoscenza liberatoria riusciremo ad avanzare nella costruzione di una società socialista”, ha scritto il mandatario. 
 
La data rende omaggio ai libri ed agli autori per fomentare l'accesso alla lettura per il maggiore numero possibile di persone, secondo l'Unesco. 
 
Trascendendo le frontiere fisiche, il libro rappresenta una delle invenzioni più belle per condividere idee ed incarna uno strumento efficace per lottare contro la povertà e costruire una pace sostenibile, risalta il portale web dell'organismo. 
 
 
Ig/ebr