Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Inicio

Arresto di sindaco ubriaco acutizza crisi nella destra salvadoregna

San Salvador, 11 ago (Prensa Latina) L'arresto del sindaco oppositore Joel Ramirez per condurre ubriaco (e che inoltre trasportava armi ed un presunto delinquente) acutizzò oggi la crisi interna dell'oppositrice Alleanza Repubblicana Nazionalista (ARENA), il partito dell'oligarchia salvadoregna. 

 
Ramirez, consigliere comunale di Tacuba e candidato di ARENA per le elezioni municipali del prossimo anno, è stato fermato in un posto di blocco della polizia ad Ahuachapan, e nel veicolo sono state sequestrate una pistola con calibro di nove millimetri ed una mitragliatrice. 
 
I detenuti saranno accusati per il delitto di conduzione pericolosa e per detenzione irresponsabile di arma da fuoco, e quasi 24 ore dopo l'arresto, ARENA non ha commentato nulla sul suo più recente scandalo. 
 
Su Ramirez pesano accuse di corruzione, attualmente investigate, come prove di vincoli con gruppi criminali per affrontare giunte comunitarie che difendono il loro diritto all'acqua potabile. 
 
Alla fine di luglio scorso è anche deceduto per un infarto Salvador Ruano, un altro sindaco di ARENA vincolato a strutture criminali ad Ilopango.
 
Ig/cmv