Articles

Cina reitera compromesso con Cuba dopo il passaggio dell’uragano Irma

L'Avana, 22 set (Prensa Latina) L'ambasciatore cinese a Cuba, Chen Xi, ratificò oggi la volontà del governo che rappresenta di appoggiare l'isola caraibica nel processo di recupero dopo il passaggio devastatore dell'uragano Irma. 

 
Nell'atto di consegna del primo lotto di assistenza umanitaria offerta dal governo cinese a Cuba, il diplomatico asiatico espresse che il suo paese segue da vicino la situazione esistente dopo l’evento meteorologico, ragione per la quale decise di inviare una serie di materiali per aiutare i disastrati di questo fenomeno. 
 
Al rispetto, segnalò che si prevede l'arrivo di tre voli addizionali, carichi di materiali di prima necessità tra cui generatori elettrici, squadre di purificazione di acqua, bombe di acqua, cassette di medicinali di pronto soccorso, letti, lenzuola ed asciugamani. 
 
Aggiunse, inoltre, che Cina invierà a Cuba sei lotti di riso per via marittima verso il porto del Mariel, all'ovest della capitale, che cominceranno ad arrivare a metà del mese prossimo. 
 
Nel pomeriggio di questo venerdì approdò all'Aeroporto Internazionale Josè Martì de L'Avana, l'imbarcazione B-2475 di Air China Cargo, con 86 tonnellate di aiuti umanitari per Cuba consistenti in 1400 tende di campagna per situazioni di disastro. 
 
Ig/vdf