Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Inicio

Esigono fare chiarezza sull’assassinio di ex guerrigliero in Colombia

Bogotà, 13 nov (Prensa Latina) Il governo colombiano ha dichiarato oggi il suo rifiuto all'assassinio il fine settimana scorso di un ex guerrigliero del FARC nel dipartimento di Antiochia ed ha sollecitato la procura di far chiarezza sul crimine. 

 
“Il Governo Nazionale respinge e condanna questo omicidio; chiediamo alla Procura Generale della Nazione che anticipi un'investigazione veloce ed agile per stabilire l'origine di questo omicidio”, ha detto il ministro dell'Interno, Guillermo Rivera. 
 
In dialogo con Blu Radio della Colombia il titolare dell'Interno si riferì all'assassinio dell'ex combattente della FARC Dalaider de Jesus Vasquez, alias “Dala”, successo nella notte del sabato nel municipio di Ituango, al nord di Antiochia. 
 
Il crimine è stato denunciato ieri dalla direzione del partito Forza Alternativa Rivoluzionaria del Comune (FARC) che ha esatto che sia investigato, dopo considerare che c'è un modello di sistematicità nell'assassinio di ex guerriglieri. 
 
Dala stava conversando con altre persone, quando uomini armati che si muovevano in una motocicletta gli hanno sparato, causandogli la morte e ferendo i suoi accompagnatori. 
 
Ig/tpa