Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Inicio

L'Avana in ebollizione per i suoi 498 anni

L'Avana, 13 nov (Prensa Latina) Un'ebollizione di nuove opere, celebrazioni e sguardi al futuro delle autorità e dei suoi abitanti cingono oggi L'Avana, a tre giorni da compiere 498 anni di fondazione. 

 
La stazione radio della parte vecchia della capitale, Habanaradio, ha diffuso questo lunedì alcuni dettagli su i programmi che si svolgeranno nella capitale dovuto a tale anniversario. 
 
Tra i nuovi luoghi si trova il Centro dei Visitatori, un servizio dell'Agenzia di Viaggi San Cristobal de L'Avana avviato alla promozione del patrimonio storico, culturale e naturale della capitale del paese. 
 
L'avanzamento delle opere di restaurazione permetterà che il 16 novembre, quando si realizzi propriamente l'anniversario, questo ufficio sarà già pronto. 
 
Ubicata nell'edificio Pratici del Porto, servirà come una guida appropriata per molte persone che attualmente percorrono la città. 
 
L'Unità Prevista di Investimenti (UPI), ed il suo responsabile nell'area Ademar Ramirez, lavorano intensamente insieme a Puerto Carenas per lasciare preparate tutte le aree del Centro. 
 
Inoltre, la direttrice aggiunta dell'Ufficio dello Storiografo della Città de L'Avana, Perla Rosales, ha informato su altre novità, in materia di opere, per i 498 anni della capitale. 
 
Tale è il caso del Portico di entrata al Centro Storico e l'ampliamento dell'area perimetrale del Templete. 
 
La responsabile dell'UPI, Norma Trujillo, (direttrice di varie opere) ha segnalato che nel caso dell'edificio inaugurato nella prima metà del XIX secolo, si lavora da alcuni mesi per restituire alle sue dimensioni originali la facciata neoclassica, modificata dopo il 1851. 
 
Ha detto che i lavori archeologici diretti dal gruppo di questa specialità di Puerto Carenas hanno rivelato le fondamenta originali dell'edificio, ed a partire da queste si sta ristrutturando l'opera attuale. 
 
Il periodico Granma riflette anche la ristrutturazione delle opere della capitale, come è il caso dei lavori nella Colonna di Cagigal, eretta nel 1754.
 
In questo monumento restituirono tutti gli attributi alla vergine del Pilar, alle placche commemorative che si trovano vicino all'edificio, e si restaurarono tutti i cancelli laterali e frontali, con le loro punte di lancia, compito dell'azienda del Consiglio comunale. 
 
In quanto alla chiamata Puerta de O'Reilly, accesso monumentale alla strada con lo stesso nome ai tempi de L'Avana repubblicana, le opere avanzano considerevolmente. 
 
Tutti questi sono luoghi storici de L'Avana Vecchia, che giornalmente attira gli sguardi di migliaia di turisti. 
 
Ig/rfc