Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Inicio

Punto cubano è dichiarato Patrimonio Immateriale dall'Unesco

Parigi, 6 dic (Prensa Latina) Il Comitato intergovernativo per la salvaguardia del patrimonio culturale immateriale ha deciso oggi di approvare l'inserimento del “punto cubano” o “punto guajiro” (contadino) nella sua lista rappresentativa, ha riportato l'Unesco.


L’Unesco si è riunita questa settimana sull'isola di Jeju, in Corea del Sud, e qui il “punto cubano” ha ottenuto l’approvazione per inserirsi in quella lista, che comprende forme di espressione che testimoniano la diversità del patrimonio immateriale e che contribuiscono ad aumentare la consapevolezza della sua importanza.

Secondo il comunicato diffuso dall'Unesco dalla sua sede a Parigi, il “punto cubano” è un'espressione poetica e musicale dei contadini cubani, consistente in un ritmo o una melodia accompagnata dalla voce di una persona che canta composizioni poetiche in decime, improvvisate od a memoria.

“Questa pratica musicale è un elemento essenziale del patrimonio culturale immateriale cubano, aperto a tutti, che promuove il dialogo ed esprime emozioni, conoscenze e valori delle comunità che lo praticano”, ha aggiunto il testo.

Il testo dell’Unesco ha anche sottolineato che le tecniche e le conoscenze relative al “punto guajiro” sono essenzialmente trasmesse attraverso l'imitazione, ed anche attraverso un programma educativo insegnato presso le Case della Cultura in tutto il paese, con laboratori guidati dai depositari e praticanti di questo genere musicale.

Il fascicolo della candidatura presentato dalla nazione caraibica ha indicato che “il punto è la poesia e la musica dei contadini cubani”, e anche se è caratteristica della campagna, si è diffuso al resto della popolazione.

“Le famiglie che dominano questa disciplina formano gruppi, producono i propri strumenti, organizzano e promuovono le rappresentazioni”, ha affermato il testo.

Oltre al “punto cubano”, oggi ci sono state otto nuove registrazioni nella lista del patrimonio immateriale, come i percorsi rituali a La Paz durante la Fiera dell’Alasita in Bolivia; la Kochari, una danza collettiva tradizionale armena; e l’ebanisteria di Konjic, in Bosnia-Erzegovina.

L'anno scorso Cuba ha raggiunto l'inclusione nella lista della rumba, un riconoscimento a questo genere musicale ballabile, che è rappresentativo della cultura e di una delle tante tradizioni della nazione caraibica.

Ig/omr/lmg