Articles

Vice presidente boliviano riconosce il ruolo della tecnologia nello sviluppo educativo

La Paz, 12 mar (Prensa Latina) Il vice presidente boliviano, Alvaro Garcia Linera, ha riconosciuto oggi l'importanza di utilizzare i progressi tecnologici in funzione dello sviluppo dell'istruzione in tutti i paesi del mondo per favorire la trasformazione sociale e lo sviluppo sostenibile.


Durante l’inaugurazione del II Incontro Nazionale Virtuale Educa Bolivia 2018, l'alto funzionario si è riferito all'accompagnamento della tecnologia in tutte le tappe della vita umana e della sua evoluzione fino ad oggi.

Ogni giorno che passa ci sono a disposizione degli esseri umani sempre di più dispositivi con una maggiore capacità di elaborazione delle informazioni, con più immagazzinamento e velocità, che hanno cambiato il nostro modo di vivere e di interazione nelle società, ha sottolineato.

Garcia Linera ha considerato essenziale l'attuazione di queste Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (TIC) nella vita quotidiana per garantire il miglioramento dei sistemi di istruzione ed il progresso delle nazioni.

Il II Incontro Virtuale Educa Bolivia 2018 si svolgerà da oggi, 12 marzo, fino al 14 marzo nel Centro Internazionale delle Convenzioni e della Cultura a Sucre, nel dipartimento di Chuquisaca.

L’evento ha come obbiettivo principale analizzare il ruolo delle TIC per lo sviluppo di modelli di istruzione equi e inclusivi, nell'affrontare tre temi essenziali: l'uso della tecnologia nell’Educazione, l'incorporazione dell’innovazione nell’Educazione e l'Educazione Virtuale come una tendenza attuale.

Secondo gli organizzatori, nell’evento partecipano 4893 docenti, insegnanti e specialisti.

Ig/omr/vdf