Articles

Russia smentisce versioni sulla morte di suoi militari in Siria

Mosca, 10 lug (Prensa Latina) Il ministero russo della Difesa (Mindef) ha smentito oggi le versioni sulla morte di militari russi come risultato di un attentato terroristico in Siria. 

 
Il Mindef ha qualificato come fake news l'informazione sul supposto decesso dei militari, diffusa dal quotidiano digitale Lenta.ru che cita come fonte il movimento terroristico Isis. 
 
Le forze russe non hanno registrato nessuna perdita umana nella provincia di Daraa ed in tutto il territorio siriano, ha commentato il Mindef. 
 
Il comando militare russo ha considerato deplorevole il fatto che la pubblicazione digitale abbia usato come fonte lo stesso Isis. 
 
Il segretario nordamericano di Stato, Michael Pompeo, è arrivato a dichiarare che il suo paese ritirerà i suoi militari dalla Siria, solo dopo avere garantito quello che ha chiamato un corretto processo politico, mentre ha considerato che lì la presenza dell'Iran è ingiustificata. 
 
Damasco ha sempre denunciato la complicità di Washington nel finanziamento e somministrazione di armamenti a gruppi estremisti come l’Isis, affinchè agiscano nel paese levantino. 
 
Russia ha risposto nel settembre del 2015 alla chiamata del governo siriano per aiutare con la sua aviazione da guerra a combattere le formazioni terroristiche. 
 
Ig/to