Articles

Cancelliere venezuelano presenta a Colombia prove dell’attentato contro Maduro

Caracas, 9 ago (Prensa Latina) Il cancelliere del Venezuela, Jorge Arreaza, ha presentato oggi al consigliere dell'ambasciata della Colombia in questa capitale, Augusto Blanca, le prove del tentativo di omicidio perpetrato contro il presidente Nicolas Maduro. 

 
Durante l'incontro, il ministro di Relazioni Estere venezuelano ha sollecitato formalmente la collaborazione del governo colombiano per l'estradizione degli implicati nell'attentato contro il mandatario e contro l'alto comando politico-militare del paese sud-americano. 
 
Nella nazione colombiana si trovano il colonnello ritirato Oswaldo Valentin Garcia Palomo, Gregorio Josè Yaguas Monje, Mauricio Jimenez Pinzon, Gilbert Alberto Escalona Torrealba e Julio Borges, implicati in questo fatto, secondo le investigazioni realizzate dai corpi di sicurezza dello Stato. 
 
Arreaza ha precisato che il territorio colombiano è servito da punto “per l'allenamento di questo gruppo di terroristi che ha messo in rischio la stabilità e la pace del paese”. 
 
D'altra parte, ha recensito che questo mercoledì si è riunito con l'incaricato degli affari dell'ambasciata degli Stati Uniti in Venezuela, James Story, per implementare azioni che saranno formalizzate dal Potere Cittadino e dal Potere Giudiziale venezuelano. 
 
Con entrambi gli incontri la cancelleria del Venezuela ha sollecitato formalmente l'estradizione degli autori del tentativo di omicidio perpetrato contro il capo di Stato nell'atto commemorativo dell’81º anniversario della Guardia Nazionale Bolivariana, celebrato nel viale Bolivar di questa capitale il 4 agosto. 
 
Ig/odf