Articles

È cominciato a funzionare il Piano di Attenzione agli Emigranti in Messico

Messico, 18 gen (Prensa Latina) Il Piano di Attenzione agli Emigranti con Visione Umanitaria è cominciato a funzionare oggi con l'arrivo dei primi membri della nuova carovana dei centroamericani che cercano di entrare negli Stati Uniti. 

 
La Coordinazione Nazionale di Protezione Civile ha emesso un comunicato di stampa nel quale spiega che gli emigranti centroamericani potranno aggiungersi nella dinamica sociale ed economica della regione, una volta regolarizzato il loro soggiorno in Messico. 
 
Ha confermato che fino al pomeriggio del giovedì 1064 emigranti sono entrati in Messico ed hanno ricevuto attenzione medica, alimentazione ed idratazione. Hanno precisato loro che sarebbero stati registrati e che avrebbero collocato loro un braccialetto per iniziare la gestione di regolazione migratoria. 
 
Nel comunicato, Protezione Civile ha indicato che da quando ha incominciato a lavorare il nuovo governo si sono stabilite azioni tra le diverse istituzioni per assicurare un arrivo migratorio con visione umanitaria. 
 
Il piano, ha detto, stabilisce, inoltre, un lavoro coordinato tra le istituzioni del governo federale, il governo statale e dei municipi di Tapachula e Suchiate, e conta sulla collaborazione degli uffici dell'ONU, come quella dei rifugiati (ACNUR), dell'infanzia (UNICEF) e dell'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM), tra gli altri. 
 
Ig/lma