Articles

Autorità cubane soddisfatte con prova elettorale per il Referendum

L'Avana, 19 feb (Prensa Latina) La presidentessa della Commissione Elettorale Nazionale (CEN), Alina Belseiro, ha affermato oggi la sua soddisfazione per i risultati della prova dinamica realizzata domenica scorsa, previa al Referendum costituzionale del 24 febbraio. 

 
Siamo soddisfatti coi risultati perché l'esercizio si è realizzato con effettività e nella maggioranza dei collegi elettorali è già presente la documentazione necessaria, ha specificato Balseiro in un incontro con la stampa. 
 
D’accordo con l'autorità, si lavora nelle difficoltà scoperte col proposito che non esistano contrattempi durante la votazione, alla quale sono convocati più di otto milioni di cubani in vista di confermare l’approvazione della nuova Costituzione. 
 
La segretaria della CEN, Maria Esther Bacallao, ha puntualizzato che il 2,52% del totale dei collegi elettorali (25345) hanno presentato alcune difficoltà associate al trasporto, alle comunicazioni ed all’illuminazione, tra gli altri, che si dovranno risolvere nei prossimi giorni. 
 
Sulla votazione all'estero, realizzata lo scorso fine settimana, ha risaltato che hanno lavorato con trasparenza e totale attaccamento alla legge. 
 
Bacallao ha spiegato che i risultati preliminari di questo processo e del suffragio del 24 febbraio si faranno conoscere il giorno 25 di questo mese in una conferenza stampa. 
 
Inoltre, ha informato che si mantengono i 195 collegi elettorali speciali in luoghi dove possa esistere una concentrazione notevole di persone, come ospedali, terminal e hotel. 
 
Secondo Bacallao, nel processo di suffragio parteciperanno più di 225000 autorità elettorali e circa 200000 studenti delle elementari custodiranno le urne. 
 
Ig/clp