Articles

Promulgazione del Sistema Unico di Salute sarà storica per Bolivia

La Paz, 19 feb (Prensa Latina) La promulgazione questo mercoledì della Legge del Sistema Unico di Salute (SUS) sarà una giornata storica per Bolivia, ha affermato oggi Juan Carlos Huarachi, segretario esecutivo della Centrale Operaia Boliviana (COB). 

 
Senza dubbio è un giorno importante per tutti i boliviani, ha commentato Huarachi mentre annunciava la partecipazione di tutte le organizzazioni di base della COB nell'atto che avrà luogo nella Casa Grande del Popolo, con tutto l’appoggio possibile alla legge, che beneficherà ad oltre cinque milioni di persone senza assicurazione medica. 
 
L'implementazione del SUS comincerà il 1º marzo con più di 300 servizi gratuiti, ed in questa prima tappa garantiranno 1200 prestazioni come analisi cliniche, diagnosi ed ecografie di base. 
 
Il Governo investirà 2 miliardi di dollari nella costruzione di 49 ospedali, di questi tre istituti di quarto livello, 13 stabilimenti di salute di terzo livello ubicati nei nove dipartimenti del paese e 33 stabilimenti di secondo livello. 
 
Bolivia conta fino al momento con più di un milione di persone iscritte al SUS ed almeno 15 mila professionisti disposti a facilitare l'attenzione medica universale, gratuita e di qualità. 
 
Ig/nmr