Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Inicio

“Donne al potere”, un evento per riflettere all’ONU

Nazioni Unite, 12 mar (Prensa Latina) L'evento di alto livello “Donne al potere” riunisce oggi all’ONU le cape di Stato e di Governo di differenti latitudini per riflettere sulle sfide della partecipazione femminile in incarichi pubblici.

 
Organizzato dalla presidentessa dell'Assemblea Generale nel suo 73º periodo di sessioni, Maria Fernanda Espinosa, nell'inaugurazione sarà presente anche il segretario generale dell'organismo multilaterale, Antonio Guterres. 
 
La direttrice esecutiva di ONU Donne, Phumzille Mlambo-Ngucka, e la presidentessa della Commissione della Condizione Giuridica e Sociale della Donna (CSW), Geraldine Byrne Nason, faranno parte del segmento di apertura. 
 
Dopo, le presidentesse Dalia GrybauskaitÄ - di Lituania, Bidhya Devi Bhandari del Nepal, e Paula-Mae Weekes di Trinidad e Tobago assisteranno alla prima mensa rotonda di alto livello sul tema “Come le donne leader cambiano il mondo”. 
 
Inoltre, ci saranno la vicepresidentessa della Colombia, Marta Lucia Ramirez, e l'alto rappresentante dell'Unione Europea per gli Affari Esteri e Politica di Sicurezza, Federica Mogherini. 
 
L'evento di alto livello “Donne al potere” fa parte delle attività della 63ºedizione della CSW che si svolgerà fino al prossimo 22 marzo nella sede delle Nazioni Unite, a New York. 
 
Una delle priorità di lavoro dell'attuale presidentessa dell'Assemblea Generale dell'ONU è, precisamente, l'uguaglianza di genere e l'empowerment femminile. 
 
Espinosa è la prima donna latinoamericana che dirige l'Assemblea Generale e la quarta della storia ad occupare questo posto nell'organizzazione multilaterale. 
 
Ig/ifb