Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Inicio

In Santiago di Cuba la trova cammina nelle sue sedi abituali

Santiago di Cuba, 19 mar (Prensa Latina) Con la 57º edizione del Festival della Trova Pepe Sanchez, gli accordi di voci e chitarre che vivono l'idiosincrasia di questa città, dove è nato il genere, riscuotono oggi una maggiore ispirazione. 

 
In ognuna delle presentazioni e nel seminario teorico che adesso porta il suo nome, l'evocazione del giornalista Lino Betancourt, profondo conoscitore di questo genere musicale recentemente scomparso, è stato presente nella difesa appassionata di un lascito sonoro immortale. 
 
Il trio femminile Palabras, della provincia centrale di Villa Clara e frequentemente elogiato da Betancourt come una rivelazione, ha presentato il suo disco “Serenata con nombres de mujer”, a carico dell'Azienda di Registrazioni ed Edizioni Musicali. 
 
Il repertorio della trova nei gruppi corali di Santiago è stato abbordato nella giornata iniziale, con canzoni attuate dal Orfeon Santiago e gli arrangiamenti apportati dal Premio Nazionale di Musica, Electo Silva, fondatore di questo gruppo vocale. 
 
Oggi ci sarà l'omaggio, nel suo compleanno, al sarto-compositore che dà nome al più antico evento musicale a Cuba, nel Sendero de los Trovadores del cimitero patrimoniale di Santa Ifigenia, dove si tesoreggiano i resti delle glorie della musica cubana. 
 
Ig/mca