Articles

Terroristi continuano a non rispettare la tregua in Siria

Damasco, 20 mag (Prensa Latina) I gruppi terroristici continuano a non rispettare la tregua e la zona di distensione ed hanno attaccato zone delle province siriane di Latakia, Hama ed Idleb, secondo fonti militari. 

 
Nel nordest di Latakia, proseguivano i combattimenti dopo aver decretato una tregua che gli estremisti si sono rifiutati di rispettare, e che abbracciava la regione attigua con quella di Idleb. 
 
“Le unità dell'esercito incaricate di proteggere i villaggi della campagna settentrionale di Hama si sono imbattuti con bande terroristiche dell’ex Fronte al Nusra, che hanno attaccato punti militari nell'asse di Hemymin”, ha informato una nota di stampa. 
 
D’accordo con le notizie, come con dati del Centro russo per la Riconciliazione, nella base di Hemymin l'esercito siriano ha avuto due morti e sette feriti, mentre tra i terroristi la cifra ha sorpassato la decina. 
 
A Latakia, Hama ed Idleb gli estremisti sono diretti dall’ex Fronte al Nusra ed includono gruppi come il Partito del Turkestan, mercenari di origine cecena ed uiguri ed un denominato Fronte di Liberazione Nazionale, appoggiati dalla Turchia. 
 
Ig/pgh