Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Inicio

Pubblicano un nuovo libro fotografico sulla ballerina cubana Alicia Alonso

L'Avana, 3 lug (Prensa Latina) Quando uno pensa che ha visto tutto di Alicia Alonso, un'artista cubana ed universale di quasi 99 anni di età, appare un nuovo libro con varie foto inedite della sua vita straordinaria. 

 
L'Editoriale Ocean Sur, proietto per l'America Latina della Casa Editrice Australiana Ocean Press, ha appena pubblicato il libro “Alicia Alonso. Una mirada a su vida a traves del lente”, titolo col quale la casa editrice anticipa i prossimi festeggiamenti per il centenario dell'artista, da celebrarsi nel 2020. 
 
“Molte ballerine raccontano che si sono lesionate la schiena tentando di imitare questa posizione”, ha detto il direttore del Museo della Danza, Pedro Simon, commentando l'immagine della portata del libro, che è della ballerina in pieno secondo atto de “Il lago dei cigni”. 
 
Questa è una delle foto più conosciute; ce ne sono altre tratte da Carmen, da Giselle, di Alonso bambina, delle prime attuazioni, dell'instancabile professionista nei saloni di prova, nei camerini ed insieme al suo attuale marito nelle strade di vari paesi, che non erano mai state pubblicate. 
 
La fotografa Yailin Alfaro ha deciso di compilare immagini che, secondo il suo criterio, possano servire per riflettere la carriera e la vita grandiosa di una donna ammirata nei cinque continenti. 
 
Uno dei capitoli la riporta insieme a personalità mondiali come Pablo Picasso, Gene Kelly, Stevie Wonder, Jimmy Cárter, Margot Fonteyn, Galina Ulanova, Pablo Neruda, Fidel Castro, Maurice Bejart, Ivette Chauviré e Jerome Robbins. 
 
Il racconto grafico si completa con testi di Josè Ramon Neyra per precisare dati dell'infanzia della ballerina, l'ambiente familiare, le sue prime classi di ballo, gli inizi della sua vita professionale, in Cuba e negli Stati Uniti, fino alla sua consacrazione come un’importante figura del balletto mondiale. 
 
Alonso ha ricevuto i primi esemplari stampati del libro direttamente a casa sua, in questa capitale, dalle mani di Alfaro e dal presidente delle editoriali Ocean Press-Ocean Sur, David Deutschmann. 
 
Ig/msm