Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Inicio

Presidente cubano qualifica come storica la sessione parlamentare

L'Avana, 8 lug (Prensa Latina) Il presidente di Cuba, Miguel Diaz-Canel, ha definito come storico il terzo periodo ordinario della IX Legislatura dell'Assemblea Nazionale del Potere Popolare, perché nel suo contesto è prevista l'approvazione di nuove leggi. 

 
“In questa assemblea dobbiamo approvare tre leggi, che appoggeranno l’ampliamento dell'esercizio legislativo per appoggiare la nuova Costituzione”, ha affermato Diaz-Canel nel Palazzo delle Convenzioni de L'Avana, dove si svolgono le commissioni del Parlamento. 
 
D’accordo col capo di Stato, la sessione riscuote maggiore rilievo perché è la prima che si celebra dopo che è stata approvata la nuova Magna Carta, appoggiata dalla maggioranza dei cubani in un referendum popolare. 
 
Scendendo nei particolari sui disegni di legge, Diaz-Canel ha affermato che la Legge Elettorale avrà una gran portata per il paese, mentre, quella della Pesca, include attori economici sorti nel processo di aggiornamento del modello cubano, come quello non statale. 
 
Inoltre, ha considerato necessaria quella sui Simboli Nazionali, “nei momenti attuali in cui affrontiamo una battaglia campale simbolica a partire da tutte le piattaforme colonizzatrici che ci vogliono imporre, distruggendo la nostra identità”. I disegni di legge dovranno essere sottomessi al plenario del prossimo sabato per la loro analisi e posteriore approvazione. 
 
Da questo lunedì e fino a mercoledì si svolgeranno le 10 commissioni dell'Assemblea Nazionale del Potere Popolare (Parlamento Cubano). 
 
Ig/clp