Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Inicio

Ricchezza culturale del Vietnam rende omaggio a Cuba

L'Avana, 10 lug (Prensa Latina) Il Governo del Vietnam ha regalato a Cuba uno spettacolo inclusivo della ricchezza delle espressioni tipiche della sua cultura, esposte dai membri del Teatro Nazionale di Arte Moderna del paese asiatico. 

 
In una gala di canto, danza e musica folcloristica illustrativi di tratti distintivi della cultura delle regioni del nord, del centro e del sud, vietnamiti e cubani hanno celebrato in questa capitale quasi 60 anni dello stabilimento delle relazioni diplomatiche tra i due paesi (1960-2020). 
 

La vicepresidentessa del Vietnam, Dang Thi Ngoc Thinh, in visita ufficiale a Cuba, ha assistito alla funzione offerta nella sala Covarrubias del Teatro Nazionale, dove il pubblico è stato ricevuto da un'esposizione fotografica di luoghi di gran attrattiva naturale, economica, ambientale, turistica e culturale. 
 
Pettinature, abbigliamenti, cappelli tipici ed altri utensili propri del paese asiatico sono stati esibiti da ballerini, musicisti e coristi che hanno cantato nella loro lingua natale, ma anche in spagnolo pezzi come “Cuba que linda es Cuba” e “Rico vacilon”, proprie dell'isola caraibica. 
 
Il pubblico è stato molto curioso osservando strumenti folcloristici ad archi e di vento, tali come il dan bau (monocorde), il dan trenua (fatto di bambù ed archi) ed il flauto di bambù. 
 
Per la parte cubana, la Compagnia di Danza Tradizionale JJ, diretta dal ballerino e coreografo Johannes Garcia, ha offerto una mostra delle radici culturali dell'isola, segnata dalla colonizzazione spagnola e dall'arrivo dei neri africani portati dagli europei come schiavi. 
 
Previo allo spettacolo, il viceministro di Cultura, Sport e Turismo del Vietnam, Le Quang Tung, ha dichiarato che le relazioni bilaterali si sono mantenute forti e cordiali durante quasi sei decadi. 
 
Ig/msm