Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Inicio

Sinfonica di Cuba offrirà un omaggio a Benny Morè e Miguel Matamoros

L'Avana, 19 lug (Prensa Latina) L'Orchestra Sinfonica Nazionale prepara oggi varie presentazioni per omaggiare i compositori Benny Morè e Miguel Matamoros, due grandi esponenti della musica cubana. 

 
I concerti saranno diretti dal maestro Joaquin Betancourt con il direttore titolare dell'orchestra, Enrique Perez Mesa. 
 
Il primo degli appuntamenti è previsto per domenica 28 luglio nella Sala Avellaneda del Teatro Nazionale di Cuba di questa capitale. 
 
Come hanno anticipato gli organizzatori, il programma comprende opere composte da entrambi i musicisti o interpretate da loro, che conteranno con arrangiamenti di Betancourt per l'Orchestra Sinfonica Nazionale. 
 
Tra gli invitati ci sono il trombettista Yasek Manzano, il chitarrista Hector Quintana, il musicista di tres Pancho Amat, la cantante Zunilda Remigio, il Gruppo Vocale Renacer, il salsero Alain Daniel ed il duo Buena Fe. 
 
Il resto delle presentazioni sono programmate per il sabato 24 e la domenica 25 agosto nel teatro Mella della capitale e conteranno con l'intervento dei cantanti David Blanco, Aymée Nubiola, Haydée Milanes, Emilio Frias ed il sassofonista Michel Herrera. 
 
Soprannominato “Il Barbaro del Ritmo”, Benny Morè è stato un cantante nato a Santa Isabel de las Lajas, ubicata nella provincia centrale di Cienfuegos. 
 
Il suo senso musicale innato e la sua fluida voce di tenore, che utilizzava con gran espressività, l’hanno trasformato in un maestro in vari generi della musica cubana, soprattutto nel son montuno, nel mambo e nel bolero. 
 
Da parte sua, Matamoros era nato nella provincia orientale di Santiago di Cuba ed è considerato per il suo apporto significativo allo sviluppo del son cubano, ritmo proveniente dalle zone rurali della nazione cubana. 
 
Ig/yrv