Articles

Presidente cubano risalta il lascito di Fidel Castro

L'Avana, 13 ago (Prensa Latina) “Cuba albeggia in un omaggio. Oggi compie 93 anni l'erede del lascito di Josè Martì”, ha detto il presidente Miguel Diaz-Canel in occasione del compleanno del leader storico della Rivoluzione, Fidel Castro.  

 
Mediante il suo account nella rete sociale Twitter, Diaz-Canel ha ricordato che lo statista è sopravvissuto ad oltre 600 attentati contro la sua vita ed ha affrontato senza concessioni 11 amministrazioni dell'imperialismo statunitense.
 
Nell'isola caraibica ed altri luoghi dell'orbe si ricorda il 93º compleanno di Fidel Castro mediante conferenze, esposizioni ed aneddoti della sua nobiltà e dell’affanno di evitare che Cuba ritornasse ad un passato di umiliazioni e servilismo. 

Inoltre ha precisato che più di un milione 800 mila persone cubane e provenienti da tutto il mondo sono andate spontaneamente fino alla pietra che conserva le sue ceneri nel cimitero di Santa Ifigenia, nella provincia orientale di Santiago di Cuba. 
 
D’accordo col mandatario, queste azioni costituiscono un atto di fede, omaggio ed impegno per mettere in pratica le idee del leader cubano.
 
Ig/clp