Articles

Venezuela resisterà e vincerà il blocco degli USA, assicura Maduro

Caracas, 14 ago (Prensa Latina) Il presidente Nicolas Maduro ha confermato oggi che Venezuela è preparato per resistere, avanzare e vincere il blocco imposto dagli Stati Uniti. 

 
Nel suo account ufficiale in Twitter il mandatario ha segnalato che “è una battaglia per la Pace della Patria ed il futuro della nostra irrinunciabile indipendenza”. 
 
In seguito ha affermato che questo paese sta facendo una dura battaglia per il diritto a vivere ed ad esistere come nazione libera ed indipendente. 
 
Maduro ha annunciato ieri che sono state raccolte un milione di firme contro il blocco economico statunitense durante la giornata che si sviluppa nelle piazze Bolivar di tutto il paese dal passato 10 agosto fino al momento. 
 
Centinaia di venezuelani fanno la fila tutti i giorni nei luoghi dove ci sono i punti di raccolta delle firme, che si consegneranno alle Nazioni Unite come reclamo del popolo, affinché si sospendano le misure coercitive della Casa Bianca. 
 
La giornata denominata #NoMoreTrump! #NoMasTrump!, finirà il 10 settembre, come risposta all'ordine esecutivo emesso dal mandatario statunitense, Donald Trump, con cui pretende congelare gli attivi del Venezuela in territorio statunitense. 
 
Mentre, movimenti di solidarietà, governi e partiti progressisti della Germania, Brasile, Portogallo, Cina, Russia, Namibia, Francia, Uruguay e Bolivia, tra gli altri, si sono sommati alla raccolta delle firme. 
 
Da quando è iniziata la campagna non sono cessate le dimostrazioni di solidarietà dei popoli di tutto il mondo, riaffermando il loro appoggio alla Rivoluzione bolivariana ed a Maduro. 
 
Ig/ycv