Articles

Medici cubani hanno curato milioni di pazienti nel mondo

L'Avana, 21 ago (Prensa Latina) In 56 anni di collaborazione medica svolta da Cuba per il mondo più di 1855 milioni di pazienti sono stati curati da professionisti della salute dell'isola. 

 
Questo dato è stato fornito dal vicepresidente cubano, dottore Roberto Morales, ex ministro della Salute, nel suo account di Twitter. 
 
Nel testo, Morales aggiunge che in questo lasso di tempo sono stati eseguiti 348 milioni di interventi chirurgici dai suoi compatrioti in decine di paesi, dove l'isola presta cooperazione nella materia. 
 
Cuba ha iniziato questo tipo di cooperazione internazionale il 21 maggio 1963, quando una missione medica è arrivata in Algeria con questo proposito. 
 
Da allora più di 400 mila specialisti sanitari della maggiore delle Antille hanno offerto attenzione a popolazioni necessitate in diverse latitudini del pianeta come “espressione di solidarietà, amore ed altruismo”, ha affermato il vicepresidente di Cuba. 
 
Attualmente l'assistenza medica cubana è presente in 65 paesi con quasi 30 mila collaboratori, secondo il sito digitale “Cubacoopera” del Ministero di Salute dell’isola. 
 
Ig/ool