Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Inicio

Cimafunk in Central Park: Terapia per New York

New York, 26 ago (Prensa Latina) Cimafunk è arrivato a Central Park, in questa città, per offrire Terapia, funk e musica cubana; dare un concerto in questo posto è già oggi un sogno compiuto, benché ne rimangano ancora molti. 

 
Con le canzoni del suo album debutto “Terapia”, l'artista cubano ha presentato vari temi nei quali lavora adesso, a modo di sperimentazione, per divertirsi e vedere quello che piace alla gente, ha detto a Prensa Latina. 
 
“Paciente”, “Me voy” e “Ponte pa’ lo tuyo” hanno movimentato piacevolmente il pomeriggio-notte della domenica a New York nel Summer Stage di Central Park, uno dei luoghi iconici di questa città. 
 
Eric “Cimafunk” ha presentato -inoltre - produzioni nuove che seguono la formula che l’ha portato al successo, una fusione di ritmi cubani, funk e cori appiccicosi, perché la cosa importante è che la gente si diverta, ha affermato. 
 
La stessa cosa a Cuba ed anche qui, come in qualunque altro paese, mi piace vedere come le persone reagiscono alle canzoni per sapere se vado bene, ha raccontato il cantante che è riuscito a presentarsi negli scenari internazionali dopo trasformarsi in un fenomeno musicale nella sua isola. 
 
In realtà, in gennaio scorso, Cimafunk è stato uno degli artisti latini che la rivista nordamericana di spettacolo Billboard ha raccomandato di ascoltare nel 2019. Anche la cantante India ha messo sapore e salsa al Summer Stage con vari dei suoi grandi successi, come “Vivir lo nuestro”, ed ha reso omaggio alla tradizione musicale cubana con “El Yerbero”. 
 
Per Cimafunk, condividere lo scenario con questa cantante portoricana è un'altra delle allegrie della sua attuazione in Central Park. 
 
Appena in marzo, questa giovane rivelazione della musica cubana ha realizzato una tournée per varie città degli Stati Uniti ed ha ricevuto elogi dalle pubblicazioni specializzate, oltre al favore del pubblico. 
 
Ig/ifb