Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Inicio

Cooperazione con Russia favorisce lo sviluppo del trasporto cubano

L'Avana, 5 set (Prensa Latina) La cooperazione tra Cuba e Russia favorisce lo sviluppo dei settori ferroviari, aerei e marittimo-portuali cubani, come si può constatare dal protocollo firmato oggi tra entrambe le nazioni. 

 
Il documento, frutto della conclusione della XI sessione del Gruppo dei Trasporti della Commissione Intergovernativa Cuba-Russia, che è iniziata ieri, è stato firmato dal viceministro russo dei Trasporti, Dimitri Zverev e Naima Alfonso, la sua collega cubana. 
 
Zverev, che ha considerato l'isola come un socio molto antico ed un fedele amico della Russia, ha dichiarato che il documento raccoglie l'esecuzione di progetti investitori concreti, dove saranno presenti le compagnie russe. 
 
Inoltre, in relazione alla modernizzazione del sistema ferroviario cubano, ha spiegato che si sta preparando un piano concreto di misure e si analizzano le condizioni del contratto, in modo che le parti possano firmarlo in breve. 
 
Poi, ha ricordato, c'è un accordo sulla collaborazione per aumentare l’aeronavigabilità a Cuba e per cooperare nell'allenamento dei piloti ed incrementare la qualificazione del personale dell'aviazione. 
 
Alfonso, da parte sua, ha menzionato che per l'attività marittima esistono intenzioni di sviluppare nuovi commerci per i porti e la struttura da cabotaggio del paese. 
 
Da gennaio, ha aggiunto, si lavora già negli aspetti raccolti in questo protocollo, riferiti con la modernizzazione dell'infrastruttura ferroviaria, che abbiamo tutta l'intenzione di firmare prossimamente con la visita del primo ministro russo, Dmitri Medvedev. 
 
Russia e Cuba mantengono una stretta collaborazione in materia di trasporto, che è stata vidimata dopo l'ultima visita a Mosca, nel giugno scorso, del vicepresidente del Consiglio dei Ministri dell'isola, Ricardo Cabrisas. 
 
A Mosca, il funzionario ha sottolineato la rilevanza del trasporto, in tutte le sue varianti, per l'economia cubana, riunendosi col ministro russo dei Trasporti, Evgueni Ditrij. 
  
Ig/ifs