Articles

Mogherini: abbiamo un interesse profondo nella relazione con Cuba

L'Avana, 9 set (Prensa Latina) L'alta rappresentante dell'Unione Europea (UE) per gli Affari Esteri e Politica di Sicurezza, Federica Mogherini, ha confermato oggi l'interesse di questo blocco di approfondire i nessi di cooperazione con Cuba. 

 
In una conferenza stampa, dopo essersi svolto il II Consiglio Congiunto Cuba-UE in questa capitale, Mogherini ha precisato che l'UE è il primo investitore e socio commerciale della maggiore delle Antille. 
 
Abbiamo triplicato il nostro investimento a Cuba negli ultimi due anni e siamo passati da 50 milioni di euro a 140 milioni, ha puntualizzato. 
 
L'accordo tra entrambe le parti, ha spiegato Mogherini, ha generato maggiore scambio e più opportunità, ed abbiamo celebrato già cinque dialoghi politici su temi di interesse mutuo come i diritti umani, le misure coercitive unilaterali e lo sviluppo sostenibile. 
 
Allo stesso tempo abbiamo realizzato dialoghi settoriali in materia di agricoltura, energia, cambiamento climatico ed ecosistema, e siamo disposti a condividere le nostre esperienze su queste politiche e contribuire ancora di più alla modernizzazione del paese, ha detto Mogherini. 
 
Abbiamo parlato di commercio ed investimenti, e l'UE respinge con fermezza l'applicazione del Titolo III della Legge Helms-Burton degli Stati Uniti, perché è illegale come le misure coercitive unilaterali extraterritoriali, ha denunciato. 
 
Ricorriamo a tutte le misure appropriate per proteggere gli interessi legittimi dei nostri cittadini e delle nostre aziende, ha sottolineato la visitatrice. 
 
Siamo disposti ad accompagnare il popolo cubano nella modernizzazione del paese, ha enfatizzato Mogherini, che ha annunciato che il blocco darà 15 milioni di euro per lo sviluppo culturale sull'isola. 
 
Da parte sua, il ministro di Relazioni Estere di Cuba, Bruno Rodriguez, ha considerato positiva l'evoluzione del dialogo tra entrambe le parti. 
 
Rimane dimostrato che è possibile costruire uno spazio per la cooperazione in beneficio mutuo, rispettando le differenze, ha detto Rodriguez. 
 
L'UE è un attore importante col quale realizziamo progetti rilevanti, come lo sviluppo delle fonti di energia rinnovabile, l’agricoltura, il confronto al cambiamento climatico e la modernizzazione dell'economia, ha commentato il cancelliere. 
 
Abbiamo proposto realizzare progetti triangolari con paesi terzi del Sud, ha annunciato il capo della diplomazia cubana. 
 
Ringraziamo per la tradizionale posizione dell'UE di rifiuto al bloqueo economico, commerciale e finanziario imposto dagli Stati Uniti da più di mezzo secolo, ha detto. 
 
Questa politica, ha sottolineato Rodriguez, è il maggiore ostacolo per lo sviluppo dei vincoli economici, finanziari e commerciali con l'UE, e l'applicazione extraterritoriale delle sue misure colpisce la sovranità e gli interessi delle compagnie e dei cittadini europei. 
 
Ig/joe