Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Inicio

Evo Morales reitera che l'OSA è complice del golpe di Stato

Messico, 6 dic (Prensa Latina) L'ex presidente della Bolivia, Evo Morales è ritornato a denunciare oggi l'Organizzazione degli Stati Americani (OSA) che presiede l'uruguaiano Luis Almagro, come promotrice del golpe di stato contro il suo governo. 

 
Nel suo account di Twitter @evoespueblo, il leader indigeno ha denunciato che la relazione dell'OSA segnala che hanno trovato irregolarità in 226 verbali. 
 
Perfino annullando il voto del MAS-IPSP in questi verbali, segnala Morales, la differenza si mantiene al di sopra del 10%. L'unica frode è stata quella dell'OSA, complice del golpe di Stato, per instaurare un governo de facto, delimita. 
 
La destra golpista mi accusa di frode elettorale, quando neanche nella relazione dell'OSA si parla di frode, ma di irregolarità. E la legge prevede che se ci sono irregolarità, deve ripetersi la votazione in quei seggi. Ci hanno rubato la nostra vittoria al primo turno, chiarisce nel suo messaggio. 
 
Anteriormente ha anche denunciato che la destra pretende ostacolare la partecipazione della metà della Bolivia nelle elezioni ed ha reiterato ai suoi fratelli e sorelle che “dicano quello che dicano e facciano quello che facciano, torneremo a trionfare!”. 
 
Ig/lma