Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Inicio

Cuba completerà la riforma con designazione degli intendenti nei municipi

L'Avana, 20 gen (Prensa Latina) Cuba completerà questo fine settimana la riforma nell'amministrazione pubblica disposta nella Costituzione della Repubblica del 2019, con la designazione degli intendenti nei 168 municipi, hanno annunciato fonti ufficiali. 

 
Le nuove figure che saranno proposte per le assemblee municipali del Potere Popolare, dirigeranno i Consigli dell'Amministrazione Municipale, dopo la loro elezione il prossimo giorno 25, ha detto l'Assemblea Nazionale del Potere Popolare (parlamento) nella sua pagina web. 
 
Gli intendenti (sono già esistiti durante l'epoca coloniale) risorgeranno come passaggio finale ai cambiamenti previsti nella legge delle leggi, dopo l'elezione del presidente e del vicepresidente della Repubblica, del Primo Ministro e dei governatori e vice governatori provinciali. 
 
Per la vicepresidentessa del parlamento, Ana Mari Machado, oltre a compiere con la Magna Carta, si “rinforza l'istituzionalità e si conquista un vincolo permanente col popolo”. 
 
In materia costituzionale si compierà la sesta disposizione transitoria che stabilisce che “le assemblee municipali del Potere Popolare, nello spazio di tre mesi, designano con posteriorità all'elezione dei governatori e dei vice governatori provinciali, quelli che occuperanno gli incarichi di intendenti”. 
 
Governatori e vice governatori sono stati eletti sabato scorso dal voto maggioritario dei delegati municipali ed assumeranno le loro funzioni l’8 febbraio. 
 
Ig/ro