Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Inicio

Comincia il coprifuoco in Siria con cinque contagiati di COVID-19

Damasco, 25 mar (Prensa Latina) Il coprifuoco decretato dal governo siriano, contemporaneamente con le autorità sanitarie, è entrato in vigore dopo che sono stati annunciati quattro nuovi casi di infettati di COVID-19. 

 
È cominciato alle 18:00 ora locale e durerà tutti i giorni fino alle 06:00, e per la prima volta nella storia moderna del paese le strade di Damasco e di tutte le città del paese sono rimaste senza movimento di traffico o di persone. 
 
Inoltre, il viceministro della Salute siriano, Ahmad Khleifawi, ha annunciato quattro nuovi casi di contagio col nuovo coronavirus COVID-19, per un totale di cinque casi confermati nel paese fino ad oggi. 
 
I quattro infettati annunciati sono persone che sono arrivati dall’estero alcuni giorni fa ed erano in quarantena, ed i campioni analizzati nei laboratori di riferimento sono risultati positivi, ha spiegato. 
 
Siria ha attuato misure drastiche di prevenzione contro COVID-19 ed in questo senso, ha sospeso le classi nelle scuole e nelle università, ha chiuso i mercati commerciali ed i centri di lavoro non produttivi, oltre a paralizzare i mezzi di trasporto collettivi e preparare decine di ospedali e centri di quarantena per casi di emergenza. 
 
Ig/fm