Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Inicio

Eurodeputati italiani ringraziano per la solidarietà di Cuba davanti a COVID-19

Bruxelles, 1º apr (Prensa Latina) Eurodeputati italiani hanno ringraziato per la solidarietà di Cuba col loro paese nel combattimento al COVID-19, in una lettera ricevuta oggi dall'Ambasciata dell'isola in Belgio. 

 
Nella missiva diretta all'ambasciatrice Norma Goicochea, integranti del Gruppo dell'Alleanza Progressista dei Socialisti e dei Democratici nel Parlamento Europeo si sono dichiarati commossi per la presenza di una brigata di medici ed infermieri cubani nella regione settentrionale della Lombardia, la più colpita dal coronavirus SARS-CoV-2. 
 
Il suo appoggio è un simbolo significativo e tangibile dell'amicizia duratura tra i popoli italiano e cubano, hanno sottolineato i membri dell'Eurocamera Pina Picierno, Massimiliano Smeriglio, Giuseppe Ferrandino, Elisabetta Gualmini, Brando Benifei, Pierfrancesco Majorino, Andrea Cozzolino e Paolo De Castro. 
 
La relazione dei firmatari è completata da Pietro Bartolo, Patrizia Toia, Franco Roberti, Alessandra Moretti, Giuliano Pisapia ed Irene Tinagli. 
 
D’accordo con gli eurodeputati, la conoscenza ed il coraggio dei professionisti della salute della maggiore delle Antille costituiscono un aiuto invalutabile negli sforzi per contenere e sradicare il virus, responsabile di più di 12 mila vittime fatali in territorio italiano. 
 
“Le parole del dottore Carlos Ricardo Perez Diaz: patria per noi è umanità, non saranno dimenticate con facilità nel nostro paese e sono in sintonia con quello che diciamo tutti i giorni, questa malattia, come tutte, non è un problema individuale, bensì del mondo”, hanno affermato. 
 
Inoltre, hanno detto che il popolo dell'isola dimostra una vera coscienza di umanità. 
 
Nella sua lettera, i parlamentari italiani dell'Eurocamera riconobbero il sistema di salute di Cuba come uno dei migliori del mondo ed hanno risaltato gli stretti lacci tra il popolo della nazione caraibica e l'europeo. 
 
Per questa ragione abbiamo stabilito qui nel Parlamento Europeo il Gruppo di Amicizia e Solidarietà con Cuba, hanno precisato. 
 
Ig/wmr