Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Inicio

COVID-19 a Cuba, 46 nuovi casi confermati

L'Avana, 7 apr (Prensa Latina) Con la somma di 46 nuovi casi confermati con COVID-19 a Cuba, la cifra totale è aumentata a 396, ha informato oggi il Ministero di Salute Pubblica. 

 
Il direttore di Epidemiologia di quel ministero, Francisco Duran, ha precisato che tutti gli ultimi colpiti sono cubani, ed uno di loro si è contagiato negli Stati Uniti. 
 
Ha aggiunto che 31 sono contatti di casi confermati anteriormente, 13 di contatti di viaggiatori provenienti dall'estero e si investiga la fonte di infezione di uno. 
 
I nuovi ammalati sono uno per ogni provincia di Pinar del Rio, Artemisa, Mayabeque e Matanzas; sei de L'Avana; quattro di Villa Clara; 20 di Ciego de Avila; quattro di Camagüey; due di Holguin; tre di Santiago di Cuba e quattro del municipio speciale Isola della Gioventù. 
 
Duran ha spiegato nell'abituale conferenza stampa sul COVID-19 che si trovano ricoverati per vigilanza clinico-epidemiologica 1752 pazienti. 
 
Altre 15762 persone, ha aggiunto il medico, si vigilano nelle loro case, dall'Attenzione Primaria di Salute. 
 
Col fine di scoprire la malattia, ieri hanno analizzato 1056 casi, e si accumulano così 7754 campioni realizzati. 
 
Dei pazienti diagnosticati con la malattia, 340 presentano evoluzione clinica stabile, ha detto Duran. 
 
Ha puntualizzato inoltre che già sono 11 i morti, con una letalità di 2,7%; tre evacuati; 27 pazienti sono stati dimessi, nove più di ieri; 12 pazienti sono in uno stato critico; e tre gravi. 
 
Ig/dsa