Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Inicio

Confermano picco del COVID-19 alla fine di maggio per Cuba

L'Avana, 23 apr (Prensa Latina) Vari studiosi hanno confermato oggi in un incontro col presidente Miguel Diaz-Canel che il picco del COVID-19 a Cuba sarà alla fine di maggio prossimo, 75 giorni dopo l'inizio della malattia. 

 
Nella riunione abituale col gruppo di lavoro di prevenzione e controllo al COVID-19, gli esperti hanno spiegato che, secondo i modelli di prognosi, il tempo del picco sarà simile ad altre nazioni colpite. 
 
La televisione nazionale ha riportato che il governatore de L'Avana, Reinaldo Garcia, è intervenuto nell'incontro dove ha annunciato l'incremento di misure di isolamento in 11 aree del municipio di Centro Habana. 
 
Le azioni saranno accompagnate dall'assicurazione al commercio, all'alimentazione e si utilizzeranno militari, macchine della polizia ed auto da ricognizione nelle strade principali di questo territorio della capitale per proteggere il compimento delle misure, ha assicurato. 
 
Inoltre, la ministro di Educazione, Ena Elsa Velazquez, ha detto che si manterranno le tele-classi fino a quando siano create le condizioni per riannodare il corso scolastico. 
 
Poi, la riunione ha incluso analisi sull'uso di medicine sviluppate dalla biotecnologia cubana, come l'anticorpo monoclonale e la sua effettività in malati critici e gravi. 
 
Ig/lbp