Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Inicio

Cuba con cifra più alta di casi confermati della COVID-19

L'Avana, 3 set (Prensa Latina) Cuba presenta oggi la cifra più alta di pazienti con la COVID-19 da quando si sono contati i primi casi in questo paese l’11 marzo, ha informato il dottore Francisco Duran, direttore nazionale di Epidemiologia del Ministero di Salute Pubblica. 

 
Duran ha dichiarato che 88 nuovi pazienti sono stati diagnosticati col virus SARS-CoV-2, causante della COVID-19, nelle ultime 24 ore, fatto che eleva a 4214 il totale di casi confermati in questo paese. 
 
Nell'abituale conferenza stampa per aggiornare questi dati, lo specialista ha spiegato che un totale di 638 persone si trovano ricoverate in ospedali con la malattia (i chiamati casi attivi), di questi 617 con evoluzione clinica stabile, 17 in stato grave e quattro critici. 
 
Il dottore Francisco Duran ha riportato il decesso di due pazienti durante l'ultima giornata, fatto che eleva a 100 la cifra totale di decessi per la pandemia in questo paese. 
 
Si tratta di due persone anziane, una signora di 87 anni, appartenente al municipio del Cotorro, a L'Avana, ed un signore di 85 anni, di San Cristobal, in Artemisa. 
 
Di loro, 77 sono contatti di un caso previamente diagnosticato ed in 11 si investiga la fonte di infezione, ha aggiunto. 
 
L'esperto ha aggiunto che 63 erano asintomatici al momento della diagnosi, per un totale di 2469, il 58,5% di quelli confermati fino ad oggi; fatto che dimostra la complessità della malattia, ha puntualizzato. 
 
Le autorità sanitarie reiterano che il rischio è ancora eccessivamente elevato, per cui insistono nel compimento delle misure di controllo e protezione per evitare la propagazione della malattia. 
 
Nelle ultime 24 ore, 16 pazienti sono stati dimessi, per questo che si sommano già 3474 le persone recuperate della COVID-19 in questa nazione caraibica. 
 
“L'indicatore delle persone guarite (16) è molto basso in paragone col numero di persone che sono risultate positive col virus nell'ultima giornata (88)”, ha segnalato l'epidemiologo. 
 
Ieri, si sono analizzati 5691 campioni in tutto il territorio nazionale per scoprire la presenza del virus, fatto che eleva a 414 418 il totale di test svolti da quando sono stati scoperti i primi casi sull’isola. 
 
Ig/rbp