Articles

Cuba con 777 nuovi casi della COVID-19 e 796 guariti

L'Avana, 5 mar (Prensa Latina) Cuba registra oggi 777 nuovi casi diagnosticati con il virus SARS-CoV-2, causa della COVID-19, dimissioni ospedaliere di 796 pazienti e cinque decessi per malattia, nelle ultime ore.

 

Con questi dati, il numero totale di casi confermati dal marzo dello scorso anno in questa nazione caraibica è di 54.085, i guariti sono 49.137 e le morti sono aumentate a 341, ha informato il dottor Francisco Durán, direttore nazionale di Epidemiologia del Ministero della Salute Pubblica. (Minsap).


Ha precisato che restano ricoverati 4.551 pazienti con il virus attivo, di cui 4490 con evoluzione clinica stabile, 31 in condizioni gravi e 30 in condizioni critiche.

 

Ha sottolineato che tra quelli a cui è stato diagnosticato questo coronavirus nell'ultimo giorno c'erano 102 minorenni, 10 dei quali neonati, con i quali il numero di contagiati in età pediatrica sale a 6.120.

 

L'11 marzo segna un anno dalla dichiarazione della pandemia della COVID-19 e dall'individuazione dei primi casi in questo paese.

 

Attualmente, la maggiore delle Antille registra il picco pandemico più alto, con un numero elevato di diagnosi giornaliere: in questi primi giorni di marzo si sono registrati 3.496 nuovi casi e 17 morti.

 

Il dottor Durán ha insistito sull'auto-responsabilità, sull'importanza di andare immediatamente dal medico al minimo sintomo della malattia e sul rigoroso rispetto delle misure di protezione.

 

 

Ig/rbp