Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Inicio

Cuba accumula 70.634 casi della COVID-19 e 413 morti

L'Avana, 26 mar (Prensa Latina) Cuba accumula oggi 70.634 casi confermati della COVID-19 e 413 decessi dal marzo dello scorso anno, dopo la diagnosi nelle ultime ore di 832 persone con la malattia e cinque decessi.

 

Nell'ultimo giorno 843 pazienti sono stati dimessi dall'ospedale, il che porta a 66.847 il totale dei ricoverati in questa nazione caraibica dall'inizio della pandemia, ha sottolineato il dottor Francisco Durán, direttore nazionale di epidemiologia del Ministero della Sanità Pubblica (Minsap).

 

Lo specialista ha precisato che 3.318 pazienti rimangono ricoverati con il virus attivo, di loro 3.251 con evoluzione clinica stabile, 38 in condizioni gravi e 29 critiche.

 

Ha sottolineato che tra coloro a cui è stato diagnosticato questo coronavirus nell'ultimo giorno c'erano 124 minorenni provenienti da quasi tutte le province del paese, otto dei quali lattanti, compreso un neonato.

 

In questo modo il numero di contagiati in età pediatrica sale a 8.349 (435 neonati in totale).

 

Ad oggi, non è stata registrata nessuna morte o reinfezione di nessun bambino o adolescente e il 93,5% di quelli diagnosticati è già stato dimesso; ma ne rimangono con il virus attivo 536.

 

Tra i pazienti pediatrici ricoverati c'è una bambina, che è già risultata negativa alla PCR, ma è riportata in una condizione critica stabile, con possibilità di guarigione anche se a rischio, ha sottolineato l'epidemiologo.

 

Il giorno prima, 19.842 esami diagnostici sono stati studiati su tutto il territorio nazionale per rilevare la presenza del virus, portando il numero totale di campioni processati a 2.883.123.

 

L'Avana, Granma e Pinar del Río sono le province con il più alto tasso di incidenza di casi positivi della COVID-19 negli ultimi 15 giorni.

 

Degli 823 casi autoctoni denunciati questo venerdì, 514 appartengono al capoluogo, con incidenza in tutti i suoi comuni.

 

Questo paese sta avanzando nello sviluppo di cinque propri vaccini candidati contro la malattia, di cui due (Soberana 02 e Abdala) sono già in fase III della sperimentazione clinica.

 

Ig/rbp