Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Cuba

Il Balletto Nazionale di Cuba piange la morte della ballerina Carla Fracci

L'Avana, 27 mag (Prensa Latina) Il Balletto Nazionale Cubano ha espresso oggi il suo profondo rammarico per la morte dell'artista italiana Carla Fracci, una delle grandi ballerine della storia della danza e amica intima di Alicia Alonso.

 

In un comunicato, l'istituzione ha evidenziato l'impressionante carriera della star della Scala di Milano, che ha anche offerto la sua arte sui palcoscenici più famosi del mondo.

 

Fracci si è esibita a Cuba in diverse occasioni ai Festival Internazionali del Balletto de L'Avana, e per lei Alonso (1920-2019), ha creato in particolare la sua coreografia Desnuda luz del amor, che l'artista italiana ha ballato con ballerini della nazione caraibica, dice la nota.

 

Ha ballato nelle prime delle versioni di Alonso di Giselle, al Teatro San Carlo di Napoli, nel 1981; e da La bella addormentata del bosco, alla Scala di Milano, nel 1983.

 

L'artista, molto amata dal popolo italiano, godeva anche dell'ammirazione e del rispetto dei cubani, e nel 1998 è stata insignita del Premio Alicia Alonso del Gran Teatro de L'Avana.

 

Carla Fracci, considerata una leggenda nel mondo del balletto, è scomparsa oggi nella sua città natale, Milano, all'età di 84 anni.

 

Ig/ypp