Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Cuba

I creatori cubani onoreranno il lavoro della Fondazione Nicolás Guillén

L'Avana, 19 ago (Prensa Latina) L'Unione degli Scrittori e degli Artisti di Cuba (Uneac) terrà una parentesi nelle celebrazioni per il suo 60° anniversario e renderà omaggio oggi alla Fondazione che porta il nome del Poeta Nazionale dell'isola, Nicolás Guillen.

 

Con tre decenni dedicati allo studio, alla promozione e alla conservazione dell'opera di Guillén, dallo scorso gennaio l'istituzione è protagonista di una serie di attività legate a importanti eventi e ai progetti che sviluppa in ambito accademico, socioculturale, comunitario, artistico ed editoriale.

 

In questa occasione, Denia García Ronda, direttrice di Editorial Sensemayá, evocherà uno dei testi più significativi dello scrittore: Elegía a Jesús Menéndez, che ha 70 anni dalla sua prima pubblicazione.

 

L'evento comprende anche lo spazio guidato dal presidente onorario dell'Unaeac, Miguel Barnet, che parlerà del lavoro della Fondazione per perpetuare l'eredità “guilleniana” e dimostrarne la validità nelle dinamiche della società odierna.

 

Testi firmati dallo scrittore saranno letti, durante l'omaggio, dalle voci dell'attore Jorge Enrique Caballero e del musicista Rey Montesinos, mentre la piattaforma virtuale Google Meet ospiterà la mostra fotografica dal titolo La mattina si annuncia come un trillo.

 

Da questo martedì, Uneac ha iniziato le celebrazioni per i suoi sei decenni di esistenza, da quando è stata fondata il 22 agosto 1961, e per questo è in corso un programma d'azione volto a rendere omaggio ai membri più longevi, promuovendo lo scambio intergenerazionale e dialogare sulla creazione in tempi di pandemia.

 

Ig/lbl