Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Cuba

Il ministro delle Relazioni Internazionali cubano sollecita azioni per affrontare il cambiamento climatico

L'Avana, 10 set (Prensa Latina) Il ministro delle Relazioni Internazionali cubano, Bruno Rodríguez, ha sottolineato oggi l'urgenza di affrontare gli effetti del cambiamento climatico con azioni concrete, visto l'aumento accelerato della temperatura del pianeta.

Su Twitter, il massimo rappresentante della diplomazia di questa nazione delle Antille ha sottolineato l'allerta dell'Organizzazione Meteorologica Mondiale (WMO, per il suo acronimo in inglese) sull'aumento nel 2020 della temperatura media della superficie del mare nella regione dei Caraibi.

Secondo tale istituzione, ha registrato un massimo di +0,87 gradi Celsius, un fattore che, ha affermato Rodríguez, esacerba la frequenza e l'intensità dei cicloni e accentua la vulnerabilità degli stati insulari dell'area.

“Bisogna assolutamente passare dalle parole all'azione concreta, prima che sia troppo tardi”, ha concluso.

Ig/evm