Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Cuba

Il ministro degli Esteri venezuelano chiede all'ONU di proteggere i colombiani dai massacri

Caracas, 11 gen (Prensa Latina) Il ministro degli Esteri del Venezuela, Félix Plasencia, ha chiesto al segretario generale delle Nazioni Unite, António Guterres, di agire per proteggere il popolo colombiano.

Nel social network Twitter, il ministro degli Affari esteri del Venezuela, ha espresso: "i primi 10 giorni dell'anno non sono ancora trascorsi e ci sono già stati quattro massacri. Se continua così, questo sarà l'anno più sanguinoso della recente storia colombiana. Questo la dice lunga, vista la tragedia umanitaria del 2021. Non possiamo continuare a tacere".

In un altro messaggio, ha chiesto a Guterres e al sistema delle Nazioni Unite di "proteggere il popolo fratello della Colombia dalla violenza istituzionalizzata promossa dalla cattiva gestione del signor Iván Duque".

Questo lunedì, l'Istituto di Studi per lo Sviluppo e la Pace (Indepaz) ha riferito degli omicidi di tre giovani avvenuti sabato nel comune di Colón, Genova, nel dipartimento di Nariño (Colombia), segnalando che è il quarto massacro dall’inizio dell’ano.

Ig/ycv