Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Cuba

L'eruzione persiste nel vulcano Wolf delle Isole Galapagos

Quito, 11 gen (Prensa Latina) Il ministro dell'Ambiente, dell'Acqua e della Transizione ecologica dell'Ecuador, Gustavo Manrique, ha confermato oggi che il vulcano Wolf, situato nell'arcipelago delle Galapagos, continua ad essere in una fase eruttiva.

I dati sono stati verificati dal ministro dopo aver sorvolato l'isola Isabela, dove si trova il colosso più alto dei cinque in quel territorio, dichiarato primo patrimonio naturale dell'umanità dall'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Educazione, la Scienza e la Cultura (Unesco).

Secondo le informazioni fornite da Manrique, nonostante i flussi, al momento non vi è alcun rischio per le specie che abitano l'isola, in particolare l'iguana rosa.

"La direzione che hanno preso le colate laviche e lo sviluppo generale dell'eruzione, ci permette di sottolineare che la popolazione di iguane rosa rimane fuori pericolo", ha detto.

Da parte sua, in un bollettino, il portafoglio statale ha precisato che il magma ha percorso circa 15 chilometri dall'inizio dell'attività e si è spostato attraverso vecchi campi lavici provenienti da precedenti eruzioni e sulla vegetazione della zona arida.

"Nell'area di impatto dell'eruzione c'è pochissima fauna emblematica; tuttavia, le specie si sono evolute con questi processi naturali che fanno parte della normale dinamica degli ecosistemi delle Galapagos", ha aggiunto l'istanza.

Il vulcano Wolf si è riattivato il 7 gennaio dopo sette anni di relativa calma.

Ig/scm