Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Cuba

I media statunitensi sottolineano il successo dei vaccini anti-COVID-19 di Cuba

Washington, 13 gen (Prensa Latina) Il canale televisivo statunitense CNBC ha evidenziato oggi lo straordinario successo dei vaccini cubani contro la COVID-19 e li ha descritti come la migliore speranza per i paesi a basso reddito.

 

In un ampio articolo in cui vengono intervistati diversi esperti internazionali, la catena delle notizie economiche ha evidenziato che la nazione caraibica ha vaccinato un'ampia percentuale della sua popolazione, un traguardo che quasi tutte le nazioni più grandi e ricche del mondo non hanno ancora raggiunto.

 

"La piccola isola caraibica ha raggiunto il traguardo di produrre i propri immunogeni contro la COVID-19, anche se lotta per mantenere gli scaffali dei supermercati riforniti in mezzo a un feroce bloqueo commerciale degli Stati Uniti decennale", si legge nel testo.

 

“È un'impresa incredibile, ma quelli di noi che hanno studiato la biotecnologia non siamo sorpresi in questo senso, perché non viene dal nulla. È il prodotto di una politica governativa consapevole di investimento statale sia nella salute pubblica che nella scienza medica”, ha detto alla CNBC, Helen Yaffe, esperta di Cuba e professoressa di storia economica e sociale all'Università di Glasgow, in Scozia.

 

"La pura audacia di questo piccolo paese nel produrre i propri vaccini e vaccinare il 90% della sua popolazione è straordinaria", ha detto alla CNBC, John Kirk, professore emerito nel programma per l'America Latina presso la Dalhousie University in Nuova Scozia, Canada.

 

Yaffe ha anche sottolineato che molti paesi e popolazioni del sud del mondo vedono i vaccini cubani come la migliore speranza per farsi vaccinare in un futuro prossimo.

 

"L'obiettivo di Cuba non è fare soldi facili, a differenza delle multinazionali della farmacia, ma mantenere il pianeta in salute. Quindi sì, realizzare un profitto onesto, ma non un profitto esorbitante come hanno fatto alcune multinazionali", ha detto Kirk. .

 

Ieri, l'Organizzazione Panamericana della Sanità ha evidenziato i tassi di vaccinazione anti-COVID-19 di Cuba tra i più alti al mondo, citando anche paesi della regione come Cile e Argentina.

 

Ig/cdg